Il monitoraggio del glucosio è importante?

Şeker Ölçümü Takibi Önemli Mi?

 Una parte importante della cura del diabete è l’automonitoraggio. Il test della glicemia è una componente importante della cura del diabete che ti aiuta a prenderti la responsabilità. L’automonitoraggio della glicemia è uno strumento importante per gestire un piano di trattamento e prevenire le complicanze a lungo termine del diabete. È molto importante misurare regolarmente il livello di zucchero nel sangue per monitorare se si presentano sintomi di iperglicemia, ipoglicemia o prediabete.

 Il test della glicemia può aiutarti in diversi modi, tra cui:

Ti aiuta a valutare i tuoi obiettivi generali di trattamento.

Ti aiuta a comprendere l'impatto della dieta e dell'esercizio fisico sui livelli di zucchero nel sangue.

Ti aiuta a misurare se fattori come la malattia o lo stress stanno influenzando i livelli di zucchero nel sangue.

Ti aiuta a monitorare l'effetto dei farmaci per il diabete sui livelli di zucchero nel sangue.

Ti aiuta a monitorare se i livelli di zucchero nel sangue sono alti o bassi.

Conosci il tuo intervallo target

I risultati dei test della glicemia si basano su una serie di fattori, tra cui:

Tipo di diabete - Durata del diabete - Età - Stato di gravidanza - Presenza di complicanze del diabete -

controllare l'ora

Il livello di zucchero nel sangue nell’intervallo target per le persone con diabete è il seguente:

 

Prima di colazione: 70-130 mg/dl

Prima di pranzo e cena, spuntini: 70-130 mg/dl

Due ore dopo i pasti: <180 mg/dl

Prima di dormire: 90-150 mg/dl

A1C (emoglobina glicosilata HbA1C): <7% (secondo l'American Diabetes Association)

Perché è importante controllare i livelli di zucchero nel sangue?

La maggior parte delle persone con diabete non avverte alcun sintomo a meno che non presenti iperglicemia (alti livelli di glucosio) o ipoglicemia (bassi livelli di glucosio). L’iperglicemia può causare danni ad alcuni organi, portando a complicazioni del diabete. Queste complicazioni possono includere problemi gravi come la nefropatia diabetica, la retinopatia diabetica, le malattie cardiovascolari.

Il monitoraggio della glicemia può aiutarti a tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue e a ridurre il rischio di iperglicemia. L’automonitoraggio dei livelli di zucchero nel sangue è una parte importante della gestione del diabete e aiuta a monitorare l’efficacia dei piani di trattamento utilizzati. Ti aiuta anche a capire quali metodi sono più efficaci.

 

Quanto spesso dovresti testare la glicemia?

La frequenza con cui controlli il livello di zucchero nel sangue è personale e dipende da molti fattori. Il tuo medico o un educatore del diabete certificato ti consiglierà la frequenza dei test in base al tipo di diabete, ai metodi di trattamento utilizzati e ai tuoi obiettivi. Gli orari possibili per eseguire il test includono prima di colazione, prima di pranzo/cena, due ore dopo i pasti, prima di andare a letto, prima di un esercizio fisico intenso e quando non ti senti bene.

Alle persone con diabete di tipo 1 si consiglia generalmente di monitorare 4 volte al giorno. Tuttavia, coloro che utilizzano pompe per insulina possono eseguire i test più frequentemente. Il monitoraggio regolare della glicemia è stato associato a un migliore controllo del diabete e può ridurre il rischio di complicanze. Quando si comprendono i vantaggi di tenere sotto controllo la glicemia, la gestione del diabete diventa più efficace e protegge la salute a lungo termine. Capire chi dovrebbe monitorare la glicemia è un passo fondamentale nella gestione del diabete.

Come posso registrare le mie letture del glucosio?

Tenere un registro delle letture della glicemia è utile solo se utilizzerai i risultati per gestire il diabete. Condividi i tuoi dati con i tuoi consulenti sanitari per il diabete e chiedi loro come interpreterebbero le tue letture per prendere decisioni sulla gestione del diabete.

Un diario cartaceo. Scrivi i tuoi record da parte. Alcuni produttori di misuratori di glicemia tengono un diario oppure il tuo team sanitario potrebbe averne uno da utilizzare.

App del telefono. Alcuni misuratori possono connettere le letture del glucosio tramite Bluetooth direttamente al tuo smartphone tramite un'app. L'app memorizza queste informazioni per te e può anche essere inviata direttamente al tuo team sanitario.

 

Blog correlati