Cucina finlandese

Finlandiya Mutfağı

La cucina finlandese è stata influenzata dalla posizione geografica, dal clima e dallo sviluppo storico del paese. Parte del Nord Europa, la Finlandia è caratterizzata da mesi invernali particolarmente freddi e lunghe giornate estive. Queste diverse condizioni climatiche e risorse naturali hanno plasmato la cucina finlandese. Ecco le caratteristiche generali della cucina finlandese:

Pesce: le migliaia di laghi e le lunghe coste finlandesi incoraggiano il consumo di pesce. Vengono spesso consumate specie come il salmone, l'aringa, la trota di lago e il pesce alghe. Il pesce viene cucinato fresco, salato o affumicato.

Pane di segale: il pane di segale, noto come Ruisleipä, è considerato il pane tradizionale della Finlandia. Di solito viene servito con formaggio o burro.

Zuppa di piselli (Hernekeitto): La zuppa di piselli è uno dei simboli della cucina finlandese. I piselli vengono cotti con acqua o brodo e spesso viene aggiunta salsiccia o pancetta.

Karjalanpiirakka: pasta sottile ripiena di riso e carote e solitamente servita con burro e crumble di uova.

Härkäpapu: La Finlandia promuove i legumi e i legumi sono spesso usati nei piatti. Alcune specie di legumi locali come l'Härkäpapu (soia) sono popolari.

 Lohikeitto: la zuppa di salmone è una zuppa a base di fette di salmone, patate, carote e aneto fresco. Questo è particolarmente preferito nei mesi estivi.

Joulutorttu: conosciuto come pasticcino natalizio, questo dolce è particolarmente popolare nel periodo natalizio. La pasta frolla a forma di triangolo è farcita con marmellata di prugne e decorata con zucchero a velo.

Sieni: I funghi occupano un posto importante nella cucina finlandese. I funghi che crescono naturalmente nelle foreste vengono spesso utilizzati in cucina.

Marjaliisa: questo piatto tradizionale è un tipo di cavolo gratinato a base di cavolo, maiale e orzo.

Sörnäinen Kalakukko: questo piatto tradizionale della Finlandia orientale contiene pesce, maiale e verdure in pasta di segale.

Blog correlati